Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

Home PROGRAMMI E STORE DIGITALI PROGRAMMI PC WINDOWS Aomei: clonare hard disk a SSD in automatico

Aomei: clonare hard disk a SSD in automatico

Author

Data

- Advertisement -

Con l’avvento degli SSD economici è pratica sempre più comune voler passare a questi, periferiche di memoria che garantiscono prestazioni in lettura e scrittura 10 volte superiori.

Molti però sono spaventati dal fatto di dover portare la propria licenza di Windows, insieme a tutte le app pre-installate, su  un altro SSD, senza andare a perdere niente.

Super promo, caricabatterie

Oggi vi consigliamo un programma freemium che consentirà alla stra grande maggioranza di voi di portare il vostro hard disk, fino a tre partizioni, su un SSD o anche un altro hard disk.

Aomei consente in pratica due tipi di clonazione, quella dell’intero disco automatico, che vi consigliamo ma che fa parte della versione a pagamento, o quella a partizioni, ideale per chi ha uno o al massimo un altra partizione di recupero, quest’ultima presente nei portatili.

Per utilizzare il programma è necessario un adattatore SATA 2 o SATA 3 esterno, molto comune e dal costo contenuto o ricavabile smontando anche un hard disk esterno.

Collegati gli hard disk e impostata la clonazione su Aomei dovremmo avviare il programma, il quale necessariamente riavvierà il PC per partire con la clonazione, che richiederà un bel po’ di tempo, variabile dalla grandezza degli hard disk e dalla quantità di dati.

Finita la clonazione spegnete il pc, scollegate l’hard disk fonte e sostituitelo con il nuovo. Se tutto sarà andato a buon fine vi ritroverete con il logo di Windows davanti allo schermo.

Download Aomei partition assistant

0
0
vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 vote
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x