Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeCURIOSITÀ' TECNOLOGICHEINTERNETCambiare DNS su Router o PC per accedere ai siti bloccati

Cambiare DNS su Router o PC per accedere ai siti bloccati [Guida]

Author

Data

- Advertisement -

Alcuni siti in Italia possono essere stati bloccati dai vari provider tramite il filtro applicato ai server DNS, filtro facilmente aggirabile in pochi semplici passaggi, con una guida fruibile a attuabile praticamente da tutti.

Esistono due modi di agire, cambiare i DNS sul Router di casa, se possibile, oppure sullo stesso PC con sistema operativo Windows.

Super promo, caricabatterie

Vedremo entrambi i metodi iniziando dal Router:


CAMBIO DNS SUL ROUTER

Per prima cosa dovremmo accedere al Router, e per fare ciò dovremmo conoscere il suo IP al’interno della nostra rete casalinga.

In genere i Router sono associati all’indirizzo 168.192.0.1 oppure 192.168.0.1, ma ovviamente non per tutti e così per questo dovreste leggere le istruzioni del vostro router sul manuale cartaceo sul sito del produttore (esempio D-Link, Netgear, ecc)

Trovato IP vi verrà richiesto l’inserimento di un nome utente e password, che nella maggior parte dei casi, nel caso non la’veste cambiato, è rispettivamente “admin” e “password”.

A questo punto sarete all’interno delle impostazioni del vostro router.

Nelle impostazioni di connessioni, solitamente una delle prime finestre, è presente un campo in cui vine e richiesto di scegliere se utilizzare i server DNS assegnati automaticamente (scelta di solito preconfigurata) oppure di impostare noi due indirizzi DNS.

Scegliamo la seconda opzione e digitiamo nel primo campo l’indirizzo del primo server DNS open, “208.67.222.222”. Ora nel secondo campo il secondo indirizzo “208.67.220.220”.

Salviamo le impostazioni del router ed ora potremmo visionare i siti bloccati tramite tale metodologia.


CAMBIO DNS DALLE IMPOSTAZIONI DI WINDOWS:

Il secondo metodo è dedicato a chi non riesce ad accedere alle impostazioni del proprio router.

Andiamo in basso a destra nello schermo del nostro PC con Windows e cerchiamo l’icona relativa alla rete internet. Clicchiamo con il destro del mouse e cerchiamo l’opzione proprietà

A questo punto clicchiamo sul campo proprietà della connessione locale e successivamente ancora su proprietà.

Dovremmo trovarci di fronte ad una nuova finestra con un lungo elenco a discesa. Dovremmo cercare il campo con riportato “Internet Protocol Versione 4 (TCP/IPv4)” e cliccare poi su proprietà.

A questo punto vedremo in fondo due campi dove inserire i server DNS Open, ovvero

  • 208.67.222.222
  • 208.68.220.220

Fatto ciò clicchiamo su “convalida le impostazioni all’uscita” e clicchiamo OK.

Ora avrete i DNS open impostati su quello specifico PC.

Per domande o dubbi utilizzate i commenti.

0
0
votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x