Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeSMARTPHONE ANDROIDSMARTPHONE ANDROID SAMSUNGGalaxy S10 G5 super download a 1 Gbps, ed è solo l'inizio

Galaxy S10 G5 super download a 1 Gbps, ed è solo l’inizio

Author

Data

- Advertisement -

Mentre in Italia si stanno ancora costruendo le infrastrutture dedicate al 5G, con alcune zone dove si sta già sperando questa tecnologia di connessione, ci sono altri paesi al Mondo più avanti, come la Corea del Sud e in parte gli Stati Uniti.

Allo stesso tempo i produttori di smartphone stanno iniziando a proporre le loro varianti 5G per tali mercati, varianti che non sono altro che device di alto profilo dotati di tale connettività, come il Galaxy S10 protagonista di questo articolo.

Super promo, caricabatterie

A breve Samsung lancerà con Verizon il Galaxy S10 5G, un device che aveva già stupito in Corea del Sud per la sua velocità di connessione, e che rimane eccezionale anche negli Stati Uniti, dove è stato capace di raggiungere la velocità di punta di 1.098 Mbps.

[amazon_link asins=’B07NWWPRQ8,B07KQP28WF,B07NDW5NSW’ template=’ProductCarousel’ store=’bertux02-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9d147325-6331-4fd1-ab87-2249cb00590a’]

E’ difficile comprendere la grandezza di tale connessione, adesso che siamo abituati ad avere in media dai 30 ai 60 Mbps in Italia, ma vi basti pensare che potrete in futuro scaricare 2 GB di dati in soli 30 secondi.

Risultati estremi per questo Galaxy S10 5G, ma che sono stati superati precedentemente da test effettuati in Corea del Sud, che grazie allo sfruttamento di due bande contemporanee, 5G ed LTE, si sono riusciti a raggiungere  circa 5.6 Gbps sempre in download.

Parliamo comunque di condizioni ideali, in cui sia il provider di rete sia la fonte abbiano prestazioni massime senza colli di bottiglia particolari.

5G quando in Italia e rischi per la salute

In Italia le antenne del 5G sono in fase di installazione nei grandi centri abitati, e successivamente anche nelle periferie. Essendo onde molto più corte rispetto al 4G, assisteremo al posizionamento di molte micro antenne che avranno la funzione di veri e propri ripetitori poste probabilmente sui pali della luce, sui cartelli pubblicitari e forse su qualche albero.

Ci sono ancora diversi dubbi riguardanti i rischi della salute in merito all’esposizione continua a queste onde a bassa frequenza, dubbi che stanno fomentando diverse proteste in tutto il Mondo, proteste che si basano sulla mancanza di certezze in merito alla non pericolosità di questo 5G.

 

0
0
votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x