Home CURIOSITÀ' TECNOLOGICHE GOOGLE Google acquisisce HTC: cosa cambia adesso

Google acquisisce HTC: cosa cambia adesso [Aggiornata]

Author

Data

Mancano oramai poche ore all’annuncio ufficiale dell’acquisizione di HTC da parte di Google.

Dopo l’acquisizione non troppo fortunata di Motorola, ora ceduta a Lenovo, Google ci riprova ed acquisisce, probabilmente ad un prezzo molto basso, HTC, il colosso taiwanese della telefonia.


Una mossa inaspettata fino a pochi mesi fa, ma oramai già da due anni Google ed HTC collaboravano per la produzione dei nuovi Pixel, smartphone di fascia alta ed estrema. Questo scenario è dato anche dalla recente situazione finanziaria di HTC, che non è riuscita più a rialzarsi da uno scenario che vedeva sempre i suoi conti in rosso rispetto ai concorrenti.

Google acquisirà unicamente il settore dedicato alla realizzazione di smartphone, prendendo tutto il know how dell’azienda, mentre HTC rimarrà concentrata sulla produzione e sviluppo di visori per la realtà aumentata, come l’HTC Vive.

Sicuramente questo rafforzerà Google, che forse punterà sempre di più sui suoi Pixel, pur gestendoli in maniera molto differente rispetto a quanto visto con i Nexus in passato.

A breve verranno pubblicati tutti i dettagli dell’acquisizione, che forse concederanno altre sorprese.

Questo comporta anche l’impossibilità di vedere in futuro prodotti HTC con Windows, dato che oramai un diretto concorrente possiede tale divisione.

Cosa ne pensate?

[Aggiornamento]

I dati ufficiali riportano una spesa da parte di Google di circa 1.1 miliardi di dollari e 2 mila persone che entreranno a far parte dell’organico di Big G

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Post recenti

App per gestire le password gratis, ecco secondo noi il migliore

Le migliori app per gestire le password, avremmo sicuramente potuto creare un enorme articolo in cui elenchiamo quelle che per noi sono le applicazioni...

Nokia 5.2 in foto reali, è veramente strano ma bello

Il Nokia 5.2 in foto reali, questo grazie al solito leaker Evan Blass che non solo ci mostra delle foto del nuovo device finlandese,...

Google Foto in abbonamento, stampe in automatico

Google Foto in abbonamento, qualcuno leggendo questo titolo potrebbe pensare che il Cloud di Big G passi a pagamento ma non è così. Google Foto...

Amazon Prime, record su record, ce l’hanno tutti

Amazon Prime è un servizio eccezionale, che in Italia, come nel resto del Mondo, è apprezzato per molteplici motivi. Tra il maggiore c'è sicuramente la...

La data d’uscita del Galaxy S20 è .. Eccola qui

Siamo molti curiosi di vedere i nuovi smartphone di Samsung, ed ora sappiamo la data d'uscita del Galaxy S20 e dei suoi fratelli. A comunicarlo...