Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeWINDOWSWINDOWS 10HP integrata il riconoscimento dei gesti in un notebook grazie a Leap...

HP integrata il riconoscimento dei gesti in un notebook grazie a Leap Motion

Author

Data

- Advertisement -

HP ha presento un’interessante prodotto, l’ENVY 17 Leap Motion Special Edition, il primo notebook con la tecnologia Leap Motion integrata all’interno, che consente di affiancare ai tradizionali touchpad e touchscreen i comandi touchless, cioè impartiti con semplici gesti.

La nuova funzione disponibile nel portatile di HP, è stata resa possibile grazie all’integrazione del micro sensore di Leap Motion, estremamente piccolo e specificamente progettato per essere integrato in vari dispositivi in un futuro non troppo lontano. A sostenerlo è Michael Buckwald, CEO di Leap Motion, che vede questa nuova tecnologia come un nuovo metodo di interazione uomo/macchina e non un sostituto a tastiera o mouse .

Super promo, caricabatterie

Vogliamo poter consentire agli utenti di controllare oggetti 3D utilizzando uno spazio 3D , come esplorare Google Maps o modellare oggetti.

HP  al momento sembra intenzionata a testare la tecnologia ma ha deciso comunque di integrarla nel notebook Envy 17 Leap Movimento Special Edition. Il device oltre al particolare sensore è dotato di un processore i5 Haswell di Intel, GPU Nvidia e dispone di un display touchscreen. Il sistema operativo è Windows 8.1

Buckwald, sostiene inoltre che l’interesse per il nuovo sensore arrivi anche dai costruttori di automobili:

L’industria automobilistica ha anche espresso un grande interesse per l’integrazione di Leap Motion e siamo anche interessati ad esplorare le diverse opzioni in questo settore.

Sembra che l’intergrazione della periferica abbia anche qualche lato negativo come il consumo della batteria. HP avvisa che nel momento in cui il sensore è attivo, la durata della batteria è molto ridotta tanto da raccomandare di usare questa funzione quando il notebook è alimentato a corrente. The Verge che ha testato il dispositivo, ha rivelato inoltre, che il posizionamento del sensore è alquanto scomoda, sulla destra del touchpad, perchè affinchè vengano rilevati i gesti correttamente bisogna posizionarsi ad una certa distanza. Chiaramente quando si è seduti davanti al notebook risulta difficoltoso far riconoscere i movimenti delle mani.

leap-motion-2

leap-motion-1

C’è però il vantaggio di poter gestire il dispositivo senza l’ausilio di altri dispositivi di puntamento, come ad esempio quando dobbiamo mostrare delle foto.

L’HP Envy 17 Leap Movimento SE avrà un costo di 1049 dollari e la fase di pre-ordine inizierà il 16 ottobre.

Via

0
0
votes
Article Rating

1 COMMENT

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
trackback

[…] Leggi il resto sul sito Fonte Articolo […]

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
1
0
Commenta subito, clicca quix
()
x