Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeCURIOSITÀ' TECNOLOGICHEMICROSOFTMicrosoft non avrebbe investito in Cyanogen, ma gli accordi sono diversi

Microsoft non avrebbe investito in Cyanogen, ma gli accordi sono diversi

Author

Data

- Advertisement -

Ha fatto molto discutere qualche settimana fa, la notizia diffusa dal Wall Street Journal, che vedeva come uno degli investitori principali di Cyanogen addirittura Microsoft.

Questo ha dato il via al generarsi di tantissime notizie differenti, molte delle quali assurde che ipotizzavano perfino la prossima uscita di un Lumia con CyanogenMod Rom e quindi con Android.

LEGGI ANCHE: Microsoft investe in Cyanogen è fa lo sgambetto a Google

Super promo, caricabatterie

Detto questo andiamo a parlare di notizie molto più probabili e divulgate da una testata autorevole come Bloomberg, la quale ha comunicato che recentemente Microsoft non avrebbe investito praticamente neanche un centesimo in Cyanogen Inc.

Il discorso tra la casa di Redmond e gli sviluppatori di Rom Android sono ben diversi da quanto vociferato finora.

Cyanongen nell’ultimo periodo sta cercando di portare alla luce un progetto diverso da quello dii Google, rendendo Android veramente libero dalle Google Apps e quindi effettivamente Open Source.

Sappiamo infatti che i vari produttori di hardware hanno sottoscritto vincoli abbastanza restrittivi con Google per l’adozione delle proprie applicazioni in Android, il chè non consente a questo sistema di essere realmente definibile come Open.

Microsoft vuole sfruttare la forza di Cyanogen per giungere ad un accordo di massima per la distribuzione con CyanogenMod su Android delle proprie applicazioni multipiattaforma, in modo da dare agli utenti un alternativa alle proprie Google Apps.

Una mossa intelligente da parte di Microsoft, che è consiglia del fatto che Windows Phone non può ancora vantare numeri da capogiro, ed inoltre in questo modo farebbe uno sgambetto anche a Google, la quale è colpevole di non sviluppare le proprie applicazioni per il sistema operativo mobile di Microsoft, anzi ne ostacola in tutti i modi la diffusione anche di alternative di terze parti.

Una guerra fredda tra Google e Microsoft che prosegue anche tramite i mezzi offerti da Cyanogen, che alla fine si potrebbe rivelare un alleato ma in cui Microsoft non ha ancora intenzioni di investire.

Dobbiamo precisare che ci troviamo di fronte a  notizie non ufficiali, ma essendo Bloomberg una testata di settore con diverse fonti, possiamo considerare la notizia attendibile.

 

0
0
votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x