Home WINDOWS WINDOWS 10 Microsoft Research: allo studio batterie con autonomia di almeno 7 giorni

Microsoft Research: allo studio batterie con autonomia di almeno 7 giorni

Author

Data

Microsoft Research è continuamente all’opera per lo sviluppo di nuove tecnologie da integrare negli smartphone del futuro. Attualmente gli studi si concentrano sull’energia delle batterie e su nuovi sistemi wireless, ne ha parlato Ranveer Chandra, Ricercatore Senior di Microsoft Research.

Lo studio su nuove tecnologie wireless ha consentito a Microsoft Reserch di focalizzare la propria attenzione sullo spazio di frequenze libere, attualmente non utilizzate dai sistemi televisivi in digitale o sistemi wireless convenzionali. Microsoft Reserch ha dotato di chip predisposti per interfacciarsi proprio con lo spazio di frequenze libere, con l’obiettivo di valutarne il comportamento e velocizzare un domani l’accesso e lo scambio di dati con i nuovi sistemi wireless.


Ranveer Chandra, passa poi allo studio che Microsoft Research sta affrontando in tema di batterie più capienti. L’obiettivo è di sviluppare smartphone con autonomie di almeno 7 giorni con una singola ricarica. L’ambizioso progetto, in fase di studio dal 2010, prevede il coinvolgimento di ricercatori  di tutto il mondo e specializzati in vari settori, quali hardware, networking, software, sicurezza, linguaggi di programmazione, sensori e molto altro.

Microsoft Research sta cercando di valutare il problema della durata delle batterie attuali da diversi punti, con nuovi tipi di batterie e il comportamento del sistema operativo e delle applicazioni con diverse tipologie di batterie. Chandra sottolinea che anche semplicemente l’arrivo di una e-mail può impattare in modo significativo sulle prestazioni della batteria. Uno dei prossimi passi sarà trovare soluzioni per sgravare la CPU di alcuni processi che potranno essere eseguiti in cloud, per salvaguardare la vita della batteria.

Via

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Post recenti

App per gestire le password gratis, ecco secondo noi il migliore

Le migliori app per gestire le password, avremmo sicuramente potuto creare un enorme articolo in cui elenchiamo quelle che per noi sono le applicazioni...

Nokia 5.2 in foto reali, è veramente strano ma bello

Il Nokia 5.2 in foto reali, questo grazie al solito leaker Evan Blass che non solo ci mostra delle foto del nuovo device finlandese,...

Google Foto in abbonamento, stampe in automatico

Google Foto in abbonamento, qualcuno leggendo questo titolo potrebbe pensare che il Cloud di Big G passi a pagamento ma non è così. Google Foto...

Amazon Prime, record su record, ce l’hanno tutti

Amazon Prime è un servizio eccezionale, che in Italia, come nel resto del Mondo, è apprezzato per molteplici motivi. Tra il maggiore c'è sicuramente la...

La data d’uscita del Galaxy S20 è .. Eccola qui

Siamo molti curiosi di vedere i nuovi smartphone di Samsung, ed ora sappiamo la data d'uscita del Galaxy S20 e dei suoi fratelli. A comunicarlo...