Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeWINDOWSWINDOWS 10Need for Speed: No Limits: si pagherà la benzina con soldi veri...

Need for Speed: No Limits: si pagherà la benzina con soldi veri per giocare

Author

Data

- Advertisement -

Come sapete io sono tra i più grandi critici dei giochi freemium presenti sul web, e da anni che lo dico, i gichi di questo tipo fanno male ai videogiochi anche se in molti casi le dinamiche di acquisto in app risultano almeno contenute.

Poi andiamo però a parlare di giochi che stravolgono il senso stretto di videogioco e lo portano all’estremo, con acquisti in app imbarazzanti e dinamiche di gioco non divertenti, con IA sottoposta ad un livellamento in caso si acquistino oggetti o con blocchi antipatici e a di poco odiosi.

Super promo, caricabatterie

Questo sembra essere il nuovo caso di Need for Speed: no limits, gioco che presto arriverà su Android e iOS, e speriamo a questo punto che NON arrivi su Windows Phone.

Electronic Arts infatti non limita solamente le corse disponibili giornalmente su questo gioco venduto come “gratuito”, ma ci limita il carburante, acquistabile con soldi reali spendendo fior fiori di euro per giocare ad un giochino smartphone che forse avremo acquistato volentieri a 4 – 5 Euro.

EA è tra i maggiori sviluppatori che crede in queste dinamiche su mobile, e che sta provando a portare anche su console e PC, anche se gli utenti stanno diventando sempre più attenti da questo punto di vista.

Speriamo che presto i developer si rendano conto, insieme ai giocatori che li finanziano, che questo tipo di giochi non sono altro che un pay for win, dove la componente ludica è assolutamente assente.

Piuttosto desideriamo meno giochi con maggiore qualità, ma non certo questo tipo di produzioni mangia soldi, che non ci fanno più divertire e servono solo ad illudere gli utenti di avere tra le mani un prodotto di qualità gratuito.

 

0
0
votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x