Home PROGRAMMI E STORE DIGITALI STORE DIGITALI SMARTPHONE Pagare tramite WhatsApp presto possibile anche in Europa

Pagare tramite WhatsApp presto possibile anche in Europa

Author

Data

WhatsApp è un applicazione che hanno praticamente tutti, gratuita, semplice da usare e non richiede soprattutto nessuna particolare iscrizione, basta associare il numero di cellulare all’App installata.

Questa semplicità di distribuzione ha fatto in modo che sia un must per tutti, e che nessuno possa oramai più rinunciarvi, per questo Facebook, proprietaria di WhatsApp, vuole aggiungere funzionalità a questo applicativo, come un vero e proprio cavallo di Troia.


La prossima funzione che verrà inserita sarà relativa ai pagamento elettronici, funzione che per ora è stata lanciata unicamente in India in fase di test.

Sicuramente WhatsApp non è la prima app di questo tipo, ma essendo installata su qualunque smartphone, ed essendo facilmente accessibile, potrebbe consentirne una rapida diffusione della funzione pagamenti senza dover investire in marketing o in nessun altro aspetto.

La funzionalità relativa ai pagamenti è destinata ad arrivare in Europa, a confermarlo è lo stesso Matt Idem di WhatsApp, che ha suggerito come siano state assunte, probabilmente tramite un contratto di consulenza, 100 figure professionali a Dublino e Londra, per sviluppare la rete di pagamenti di WhatsApp e lanciarla in futuro sul mercato.

whatsapp pay

Come avrete capito non è ancora chiaro quando verrà rilasciata questa feature interna di WhatsApp, ma sicuramente ci vorrà del tempo, soprattutto per raggiungere gli accordi con tutte le nazioni, dato che l’Europa ha diverse regolamentazioni interne, che possono variare considerevolmente spostandosi anche di sole poche centinaia di chilometri.

E’ ancora da smarcare il discorso relativo anche alle eventuali commissioni che ci potranno essere con i pagamenti non tra privati ma attraverso gli esercizi a loro collegati.


Voi sareste interessati a questa funzionalità o sarebbe un’ulteriore divisione di servizi legati ai pagamenti che richiederebbero un altro portafoglio virtuale?

 

Lascia un commento

avatar
  Subscribe  
Notificami

Post recenti

App per gestire le password gratis, ecco secondo noi il migliore

Le migliori app per gestire le password, avremmo sicuramente potuto creare un enorme articolo in cui elenchiamo quelle che per noi sono le applicazioni...

Nokia 5.2 in foto reali, è veramente strano ma bello

Il Nokia 5.2 in foto reali, questo grazie al solito leaker Evan Blass che non solo ci mostra delle foto del nuovo device finlandese,...

Google Foto in abbonamento, stampe in automatico

Google Foto in abbonamento, qualcuno leggendo questo titolo potrebbe pensare che il Cloud di Big G passi a pagamento ma non è così. Google Foto...

Amazon Prime, record su record, ce l’hanno tutti

Amazon Prime è un servizio eccezionale, che in Italia, come nel resto del Mondo, è apprezzato per molteplici motivi. Tra il maggiore c'è sicuramente la...

La data d’uscita del Galaxy S20 è .. Eccola qui

Siamo molti curiosi di vedere i nuovi smartphone di Samsung, ed ora sappiamo la data d'uscita del Galaxy S20 e dei suoi fratelli. A comunicarlo...