Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeCURIOSITÀ' TECNOLOGICHEFACEBOOKPassare da Android a Windows Phone 8.1: storia personale di un passaggio...

Passare da Android a Windows Phone 8.1: storia personale di un passaggio indolore

Author

Data

- Advertisement -

Probabilmente qualcuno di voi ha avuto modo di leggere i miei articoli e i miei speciali anche su altri famosi blog italiani, tutti, o quasi, inerenti il sistema operativo mobile di Google, Android.

Dopo ben 5 anni di utilizzo quasi esclusivo di smartphone Android ho deciso di fare il grande passo, e di passare in maniera praticamente esclusiva a Windows Phone.


Super promo, caricabatterie

Come mai questa scelta?

Oltre ai motivi puramente personali, ho anche visto in Windows Phone 8.1 finalmente una piattaforma matura e indipendente, che non ha quasi più niente da invidiare alla concorrenza, quale sia questa rappresentata da iOS o Android stesso.

Android per me è stato, è sarà ancora a lungo, un grande sistema operativo, ma in Windows Phone ci vedo qualcosa di più integrato, organizzato e pulito, comodo da usare e maggiormente produttivo.


Le App.

Molti mi hanno detto, “non passare completamente a Windows Phone, te ne pentirai, non troverai più le app che ti servono”. Questo fortunatamente non è stato così, o  almeno in parte.

Ho trovato tutte le app di cui avevo bisogno, sia originali che di terze parti, quali per esempio Dropbox, Viber, Facebook, Instagram, app per la borSa, Youtube, per gestire Chromecast, ecc. Mi mancano un po’ forse le app native di Google, ma più che altro per una questione di abitudine PIù che di reale necessità, dato che la gestione della posta su Windows Phone oserei dire che è addirittura migliore, grazie ad un pinch to zoom completo, mentre il navigatore Here di Nokia è semplicemente fantastico, soprattutto per le mappe offline.


L’interfaccia.

Altra obiezione che mi è stata posta davanti agli occhi è il cambiamento totale di UI, più schematica, meno personalizzabile, ecc, ecc, ecc. Anche qui ci troviamo di fronte ad una falsa verità, è vero infatti che non si possono installare i cosiddetti Launcher ma è anche vero che la UI di Windows Phone 8.1 è pulita rapida e veloce sempre e comunque, che in quel momento stiamo utilizzando uno smartphone da 100 Euro o uno da 600 Euro.

Le Tiles sono una grande invenzione, che sacrificano in parte lo sfondo, ma che rendono estremamente produttiva l’interfaccia.


Le mancanze.

Qui non parlo in effetti di vere e proprie mancanze, ma di differenze, come per esempio il menù delle impostazioni. Quello di Windows Phone è completissimo, ma mal organizzato, ci si riesce a muovere a stento tra la miriade di opzioni disponibili ed è per questo che sarebbe gradita una divisione in categorie.

Il dialer, su Windows Phone espresso semplicemente come elenco di App, presenta una struttura verticale che con un numero eccessivo di app è molto lungo da scorrere, anche se con Windows Phone 8.1 tale problema  è stato mitigato dalla presenza di una navigazione rapida per ordine alfabetico.


Le gradevoli aggiunte.

Il backup automatico di Windows Phone 8.1 è semplicemente spettacolare, se passate spesso da uno smartphone ad un altro vi verrà ripristinato tutto, dalle app alle Tiles, e anche i vari account verranno ripristinati.

La gestione delle Tiles è estremamente comoda, e quasi tutte le varie app le supportano completamente. La reattività non ha paragoni e la gestione del browser non ha niente da invidiare a Chrome, tranne forse per l’impaginazione automatica del testo.


Che dire, se volete fare il salto da Android a Windows Phone 8.1 ora è il momento giusto per pensarci dato che gli svantaggi sono minimi e i benefici ci sono e non sono trascurabili.

0
0
votes
Article Rating

2 COMMENTS

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
trackback

[…] Probabilmente qualcuno di voi ha avuto modo di leggere i miei articoli e i miei speciali anche su altri famosi blog italiani, Fonte Articolo […]

trackback

[…] Passare da Android a Windows Phone 8.1: storia personale di un passaggio indolore […]

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
2
0
Commenta subito, clicca quix
()
x