Recensioni cuffie Sovraurali JBL, ideali per la TV (T450BT)

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Design
Qualità audio
Batteria
Rapporto qualità/prezzo
Le JBL T450BT sono delle cuffie sovraurali perfette per la vita da salotto. Economiche, comode e soprattutto leggere, permettono di mantenere un'ottima qualità audio senza promettere cose fantascientifiche. Le possiamo definire concrete e grandi lavoratrici.
Surface in offerta

Oggi vi parliamo di un paio di cuffie Sovraurali che ci fanno compagnia da quasi un anno con soddisfazione, le JBL T450BT.

L’acquisto di tali cuffie mi ha permesso di poter ascoltare liberamente la televisione con qualità soddisfacente, facendo a meno di cavi di connessione e potendo godere di lunghe sessioni “d’ascolto” senza il fastidio di un peso eccessivo sulla testa, ma passiamo ai dati tecnici.

Le cuffie JBL T450BT sono cuffie estremamente leggere, e questo è sicuramente uno dei pregi maggiori, con un peso di soli 145 grammi e una struttura di dimensioni pari a 15 x 7.6 x 18.5 centimetri.

Le cuffie sovraurali si fanno preferire a delle cuffie in ear o altre strutture, per un maggior confort nell’utilizzo casalingo, dove i movimenti sono sicuramente inferiori rispetto a cuffie che dobbiamo portarci in giro, anche se queste JBL possono essere tranquillamente trasportate o utilizzate in mobilità.

I padiglioni sono in finta pelle, con un materiale che non si sfalda e risulta essere abbastanza robusto ma che purtroppo vi farà sudare in estate poiché poco traspirante.

Queste cuffie non utilizzano connettori standard ma unicamente la connessione wireless Bluetooth, con un’ottima qualità del suono anche con tonalità basse. Tra i vantaggi delle stesse cuffie JBL T450BT, troviamo una durata della batteria sopra la media, dichiarata in 11 ore, ma che in qualche mese si attesterà sulle 6 ore in uso continuo, sempre ottimo comunque. Purtroppo durante la ricarica delle stesse non si potranno utilizzare, ma per ricaricarle basterà veramente qualche minuto.

Strutturalmente le cuffie JBL sovraurali sembrano essere molto delicate, ma dopo un anno di utilizzo sono riuscite a sopravvivere a due bambini piccoli e ad un uso intenso delle stesse, quindi promosse a pieni voti.

Dobbiamo anche sottolineare come tali cuffie vengano vendute ad un prezzo decisamente conveniente, benché non siano le più convenienti sul mercato, con un prezzo al dettaglio di circa 30 – 40 Euro, come potete vedere dalle nostre offerte di Amazon subito sotto.

0
0
vote
Article Rating
I NOSTRI V
Alessandro Bertolahttp://www.windowsphone-italia.com/
Sono un sistemista informatico di una grande azienda assicurativa italiana. Appassionato di tecnologia sin da piccolo, con particolare interesse verso la telefonia, i videogiochi e hardware per PC. Admin di WindowsPhone-Italia.com e autore di Nexus-Lab.com

Recent articles

Pad PS5 vs Xbox Series X, i Sony non compatibili e Microsoft gongola

La console war moderna si sposta tra servizi, potenza e periferiche. Proprio quest'ultime sono al centro delle nuove controversi tra Sony e Microsoft con...

Cortana saluta Android e iOS dal 2021, ora che succede?

Cortana è stato uno dei primi assistenti vocali ad arrivare sul mercato, assistente dalle grandi potenzialità che prende spunto dall'IA di Halo, il famoso...

Microsoft vuole acquisire TikTok, ma c’è di più

TikTok è al centro dei riflettori mondiali, dopo che il presidente degli Stati Uniti vuole bloccare l'app cinese sul territorio americano per "preservare i...

WhatsApp è i messaggi che si autodistruggono al via

Lo sviluppo di WhatsApp si è risvegliato in queste ore, dato che stiamo assistendo a moltissime novità da parte del programma di messaggistica istantanea...

Echo auto, recensione e video recensione dopo 1 mese di utilizzo

Ci troviamo di fronte alla recensione di un nuovo dispositivo della famiglia Echo, ovvero quei device che tramite Alexa si interfacciano a casa con...

Microsoft riduce gli aggiornamenti di Windows 10

Microsoft ci ha abituato negli ultimi anni a due major update ogni 12 mesi, aggiornamenti anche importanti che spesso aggiungono funzionalità che eravamo abituati...
0 0 vote
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x