Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeCURIOSITÀ' TECNOLOGICHEAPPLESamsung aumenta i prezzi per l'equo compenso. La tassa e a carico...

Samsung aumenta i prezzi per l’equo compenso. La tassa e a carico degli utenti

Author

Data

- Advertisement -

Equo compenso, un incubo per gli appassionati di elettronica in Italia in questo periodo, che ancora una volta fa segnare un nuovo triste capitolo dopo il suo aumento ufficiale di circa il 500 % |Nokia Lumia 530 ed equo compenso: la tassa inciderà parecchio|.

Dopo Apple, che successivamente a ripristinato i vecchi listini, ora è Samsung ad aumentare i prezzi in Italia dei propri dispositivi, e non solo di smartphone e tablet, ma ovviamente di tutto quello che è soggetto all’Equo compenso nel nostro paese, quindi SSD, PC, ecc.

Super promo, caricabatterie

La SIAE più volte ha dichiarato che questa nuova tassa non avrebbe gravato sul normale cittadino, dichiarazione ovviamente senza un senso logico, dato che i produttori a fronte di maggiori spese in un modo o nell’altro devono far ricadere questi costi agli acquirenti.

Samsung quindi conferma le paure già con i prodotti usciti, ma naturalmente in futuro vedremo aumentare velatamente i prezzi dei prodotti nuovi anche di altri produttori, che magari con i device già presenti sul mercato non apporranno un rincaro, ma con i dispositivi futuri lanceranno un prezzo di listino sensibilmente più alto di almeno 5 Euro, che l’utente medio forse non attribuirà neanche  più all’Equo compenso.

La SIAE con Apple si è resa ridicola con un azione che ha dell’assurdo in termini assoluti, andando ad acquistare in segno di protesta diversi dispositivi della mela morsicata in Francia, andando lei stessa però a pubblicizzare il fatto che convenga acquistare dall’estero invece che in Italia, scavalcando la stessa SIAE.

Ora chissà se faranno lo stesso con Samsung e con tutti gli altri a seguire?

0
0
votes
Article Rating

1 COMMENT

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
trackback

[…] Samsung sta cercando alternative quindi ad Android, e ancora una volta sta cercando in casa propria soluzioni semi proprietarie  come Tizen, ma lei stessa è conscia che il mercato in parte è saturo, ed inoltre i propri OS non sembrano avere il giusto carisma per differenziarsi dall’offerta attuale, con Tizen troppo simile ad Android e con un numero limitato di App native  |Samsung aumenta i prezzi per l’equo compenso. La tassa e a carico degli utenti|. […]

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
1
0
Commenta subito, clicca quix
()
x