Windows 10

Surface

Smartphone

Videogiochi

Curisoità tecnologiche

Hardware

HomeCURIOSITÀ' TECNOLOGICHEAPPLESistemi concorrenti: ecco quelli che saranno i rivali di Windows 10 Mobile...

Sistemi concorrenti: ecco quelli che saranno i rivali di Windows 10 Mobile [Editoriale]

Author

Data

- Advertisement -

Ormai sentiamo (e sentite) parlare continuamente di Windows 10, in tutti i suoi rami, sia desktop che mobile. Sappiamo fin troppo bene le novità che questo nuovo ed unico sistema operativo porterà agli utenti, ma forse non sappiamo ancora bene cosa offrirà la concorrenza per tentare di rimanere in testa nella classifica della telefonia mobile.

I tre principali sistemi operativi sono certamente Android, iOS e Windows (prima Phone, adesso Mobile), e sappiamo anche come Windows sia anni luce indietro, parlando di vendite e diffusione del sistema operativo, rispetto ai concorrenti, sopratutto rispetto al robottino verde.

Super promo, caricabatterie

Quest’anno il “grande trio” ha presentato ognuno la sua nuova versione aggiornata del proprio sistema operativo: Apple iOS 9, Google Android M e Microsoft Windows 10 Mobile.

Esaminando nello specifico ognuno dei s.o, possiamo creare un bel discorso. Ovvero.

Apple con iOS 9 non ha fatto altro che ottimizzare al massimo e stabilizzare l’oramai vecchio iOS 8, rendendo di fatto disponibile il nuovo update per tutti i dispositivi su cui si poteva installare la precedente versione. Certo, ha introdotto anche alcune interessanti novità, sopratutto per gli iPad, che godra(nno) di nuove (ma non esclusive) funzionalità. Se non avete capito perché ho messo godranno tra parentesi, ve lo spiego subito: Il vero multitasking sarà disponibile solo sul nuovo iPad Air 2, mentre le altre piccole funzionalità su altri dispositivi (ma non tutti). Tornando agli smartphone, ci sono state anche novità per Siri, la ricerca integrata nel s.o. e altre piccolezze che rendono il sistema operativo più completo, più di quanto già lo sia con iOS 8.x.

Andando invece al concorrente numero uno (in tutti i sensi), Android ha presentato il nuovo Android M, che non ha né un nome né un numero al momento, focalizzando quest’ultimo sul miglioramento delle prestazioni, della batteria e sulla stabilità del sistema, proprio come l’ultimo iOS. Si va bene, ha introdotto nuove piccole funzionalità, ma il grande passo lo fece l’anno scorso con Android 5.0 Lollipop, cambiando completamente la veste grafica e aggiungendo anche nuove interessanti funzioni.

Come vedete quindi, solo Microsoft ha veramente rivoluzionato il suo sistema operativo quest’anno (i concorrenti l’avevano fatti precedentemente). Quindi bisognerebbe sfruttare questa occasione, vista anche la tanta pubblicità che il colosso di Redmond sta dando al nuovo sistema operativo. Lo spero, lo speriamo tutti che una volta per tutti Windows diventi una scelta fissa per l’utente finale, sarà difficile certo, ma il tempo darà la spiegazione a tutto.

Voi la pensate come me? Avete qualcosa che non condividete? Scrivetecelo sotto nei commenti!

0
0
votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 votes
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x