Home WINDOWS WINDOWS 10 Windows 10 ARM, problemi con il Surface Pro X

Windows 10 ARM, problemi con il Surface Pro X

Author

Data

- Advertisement -

Il Surface Pro X è stato un annuncio previsto che però ha comunque stupito il pubblico grazie alla sue caratteristiche.

Successore spirituale del Surface Go, questo tablet – laptop riesce ad avere un corpo estremamente limitato grazie all’adozione di un SoC ARM, SoC progettato in casa da Microsoft insieme alla collaborazione con Qualcomm, che hanno dato vita al chip SQ1, primo chip ARM a consumare fino a  7 W.

Windows 10 ARM, fate attenzione, non tutto è compatibile

Super promo, caricabatterie

Per poter utilizzare questo tipo di architettura nel Surface Pro X, Microsoft ha dovuto adattare anche Windows 10, con una versione compatibile adatta ad ARM.

Ci troviamo quindi di fronte ad una scelta da non prendere alla leggera, dato che dovremmo andare incontro a delle incompatibilità per forza di cosa presenti.

Ad avvertire gli acquirenti ci pensa direttamente Microsoft, con una pagina dedicata in cui indica tutte le eventuali magagne da dover smarcare.

Tra queste Microsoft dichiara quanto segue:

Le periferiche e i dispositivi funzionano su WIndows 10 ARM, unicamente se i driver da cui dipendono sono integrati in Windows 10 o se il developer ha rilasciato driver ARM64 dedicati.

Tutti i programmi Win 32 a 64bit non sono nativamente compatibili con Windows 10 ARM, e anche la maggior parte dei videogiochi non potrà poter girare su questa piattaforma.

Sappiamo sicuramente che tutti i giochi che sfruttano le OpenGL non funzionano su Windows 10 ARM, ma anche quasi la totalità dei giochi DirectX non riusciranno a girare su questa piattaforma.


 

Sicuramente è difficile che un’utente abbia acquistato un Surface Pro X per giocare, ma le varie incompatibilità con le applicazioni anche di uso comune potrebbe essere un ostacolo che non vale il prezzo del biglietto.

Da questo punto di vista si fanno preferire le classiche soluzioni Intel, benché queste non garantiscano form factor così estremi, durata della batteria di 24 ore e una connessione in mobilità sempre attiva.

 

0
0
vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

0 0 vote
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x