Home WINDOWS WINDOWS 7 Windows 7 è morto, cosa succede adesso?

Windows 7 è morto, cosa succede adesso?

Author

Data

Nella giornata di oggi Microsoft interromperà il supporto ufficiale a Windows 7, uno dei sistemi operativi più amati di sempre.

Con queste poche righe però vi spieghiamo come mancanza di supporto non significhi la fine di questa release di Windows, ma ecco cosa succederà.

Se continuo ad usare Windows 7 cosa rischio?

Super promo, stazione di ricarica Wireless, clicca sull'immagine sotto

Windows 7 sarà utilizzabile dopo oggi, il 14 gennaio 2020, ma Microsoft non garantisce più il rilascio di aggiornamenti di sicurezza per il sistema operativo.

Questo ovviamente espone gli utenti, i programmi e i dati sensibili ad un pericolo informatico importante. In passato con Windows XP, Microsoft aveva comunque rilasciato qualche patch di sicurezza straordinaria sul suo vecchio OS e anche qui potrebbe capitare la stessa cosa.

Il sistema operativo muore, cosa fare?

La cosa migliore e quella di aggiornare a Windows 10 direttamente dalla propria release di Windows 10, sempre che il vostro computer supporti il nuovo sistema operativo per i driver obsoleti.

Le app rimarranno?

Windows nella sua settima interazione, è ancora uno dei sistemi operativi più diffusi in commercio, quindi gli sviluppatori per ora continueranno a supportarlo con le proprie app. E’ probabile però che nel prossimo futuro i software presenti su Windows 7 possano essere orfani di aggiornamenti costanti, al fine di avvantaggiare OS nuovi e più performanti.


Vi raccomandiamo quindi di aggiornare, soprattutto se non volete esporvi a rischi inutili sul web, anche se per un uso sporadico del computer Windows 7 è ancora una buona scelta.

Sito ufficiale Microsoft di supporto

0
0
vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Post recenti

Pad PS5 vs Xbox Series X, i Sony non compatibili e Microsoft gongola

La console war moderna si sposta tra servizi, potenza e periferiche. Proprio quest'ultime sono al centro delle nuove controversi tra Sony e Microsoft con...

Cortana saluta Android e iOS dal 2021, ora che succede?

Cortana è stato uno dei primi assistenti vocali ad arrivare sul mercato, assistente dalle grandi potenzialità che prende spunto dall'IA di Halo, il famoso...

Microsoft vuole acquisire TikTok, ma c’è di più

TikTok è al centro dei riflettori mondiali, dopo che il presidente degli Stati Uniti vuole bloccare l'app cinese sul territorio americano per "preservare i...

WhatsApp è i messaggi che si autodistruggono al via

Lo sviluppo di WhatsApp si è risvegliato in queste ore, dato che stiamo assistendo a moltissime novità da parte del programma di messaggistica istantanea...

Echo auto, recensione e video recensione dopo 1 mese di utilizzo

Ci troviamo di fronte alla recensione di un nuovo dispositivo della famiglia Echo, ovvero quei device che tramite Alexa si interfacciano a casa con...
0 0 vote
Article Rating
0
Commenta subito, clicca quix
()
x